La Maremma

Agriturismo Doganella, il luogo ideale a pochi minuti di macchina dalle attrazioni turistiche toscane
Le spiagge (Feniglia, Giannella, Cala Violina, Cala di Forno)
Il mare cristallino e le sue coste paradisiache.  —>>
Orbetello e la laguna (a ca. 20 minuti di macchina)
Orbetello é situato nel mezzo a tre terre che uniscono il monte Argentario con il resto della Toscana. Il centro storico con il duomo in stile gotico del 1400 dopo Cristo, la sua posizione in una zona esposta e le sue lagune pittoresche danno ad Orbetello il suo carattere unico. –>>
Tombolo della Feniglia e Tombolo della Giannella
Due lingue di terra che uniscono  il Monte Argentario con la terraferma. Oltre alle meravigliose spiagge, dune sabbiose ricoperte di macchia mediterranea e da una meravigliosa pineta di Pino domestico. Dal 1971 Riserva Forestale di Protezione a tutela delle specie che trovano il loro habitat naturale. (Daini, cinghiali, aironi, volpe, tasso, donnola etc..) —>>
Monte Argentario
Il Monte Argentario si protende nel Mar Tirreno davanti alle due splendide isole dell’Arcipelago Toscano: Giglio e Giannutri —>>
Cosa (resti archeologici di colonia romana) a ca. 10 minuti di macchina)
Splendidi resti di città romana fondata nel 273 a.C., sorgeva sul promontorio di Ansedonia. —>>
Parco Naturale della Maremma (a ca. 20 minuti di macchina)

L’affascinante parco naturale al sud di Grosseto si estende ad ovest fino al mare ed entusiasma chi ama la natura.
Su 9800 ettari trovate pinete infinite, cavalli selvaggi e la Maremmana, un bovino che si trova solo qui. —>>

Le città del Tufo
Magliano di Toscana (a ca. 10 minuti di macchina)
Già da lontano si vede la ristrutturata bellissima fortezza di Magliano di Toscana.
In questo posto si trova anche “L’ulivo della strega”, il più vecchio olivo d’Europa. —>>Pitigliano (a ca. 40 minuti di macchina)
La cittá di origine etrusca entusiasma con la sua struttura imponente perché fu costruita su una roccia di tufo all’altezza di circa 300 metri.
Pitigliano è anche famosa per le sue “Vie Cave”, un sistema di strade degli etruschi, scavate nella roccia tufo per arrivare alle valli situate dall’altra parte della città. —>>
Arcipelago Toscano Meridionale
Isola del Giglio (in traghetto a ca. 60 minuti)
L’isola del Giglio vi invita a trascorrere una giornata piacevole. La meravigliosa isola mediterranea vi offre delle piccole baie, acque chiarissime e piccoli paesini con il loro porto pittoresco.
Il traghetto per l’isola parte da Porto Santo Stefano dalle 7.00 di mattina fino alle 19.00 di sera. Il tragitto dura ca. 1 ora. —>>
Isola di Giannutri
Giannutri è l’isola più meridionale dell’Arcipelago Toscano e si trova a circa 8 miglia a sud-est dell’Isola del Giglio, del cui comune fa parte, e a circa 6 miglia a sud dell’Argentario. Lunga circa 3 chilometri e larga poco più di 500 metri, per una superficie di 2,6 km2, è a forma di C, la costa si presenta frastagliata e rocciosa, interrotta da suggestive calette e numerose grotte. Sull’isola sono presenti due approdi: Cala Spalmatoio, a sud-est e Cala Maestra, a nord-ovest. —>>
Terme di Saturnia
Saturnia è una frazione del comune di Manciano, nell’entroterra collinare della Maremma grossetana, che sorge sulla vetta di una collina che domina le rinomate sorgenti termali situate al centro dell’omonimo comprensorio turistico termale che si estende per un raggio di circa 30 km tra il Monte Amiata e le Colline dell’Albegna e del Fiora. —>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *